Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Comunicato stampa - Cineclub dei Classici Italiani

 

Comunicato stampa - Cineclub dei Classici Italiani

I classici del cinema italiano a Kiev

“Molto stimolante questa iniziativa che, in un periodo non facile, presenta al pubblico ucraino alcune delle pellicole più memorabili del cinema italiano”, così si è espresso il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Kiev Edoardo Crisafulli sul cineclub organizzato in sinergia e con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Kiev ed in collaborazione con il Festival Internazionale del Cinema “Molodist” di Kiev presso la sala cinematografica Zhovten. “Questa sera, 18 febbraio, sarà proiettato Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti. Seguiranno, a cadenza settimanale: La grande abbuffata di Marco Ferreri, Lo sceicco bianco di Federico Fellini, L’eclisse di Michelangelo Antonioni, Il maestro di Vigevano di Elio Petri. I film, tutti in lingua originale e sottotitolati in ucraino e in inglese, verranno presentati da Andriy Khalpakhchi, Direttore Generale del Festival Internazionale del Cinema “Molodist” di Kiev. “Il programma proseguirà con altri titoli nel corso del 2021” ha continuato il direttore Crisafulli, il quale ha sottolineato il grande interesse da parte del pubblico ucraino, incluso quello giovanile, per il cinema italiano, compresi i grandi classici. “Sono lieto che l’inaugurazione del cineclub, questa sera, avverrà con una sala piena, nei limiti e nel rispetto delle norme per la prevenzione del Covid 19.”


850